Si informa che, in seguito alla definitiva trasformazione dell’Istituto in Fondazione di diritto privato, non sono più in vigore le modalità di assegnazione degli immobili previste dal vecchio regolamento.


 

Facciata dello stabile in Viale Piceno 1

Avviso di invito ad offrire

Per l’alienazione di diverse unità immobiliari ad uso abitazione in Milano – Condominio V.le Piceno n. 1

Scadenza martedì 18 maggio 2021

Questa Fondazione procederà, a mezzo della seguente procedura, in conformità alla deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 33 del 4.12.2019, esecutiva, alla vendita delle sotto indicate unità immobiliari ad uso residenziale in Milano – V.le Piceno n. 1, così identificate:

  • Lotto 1: Fg. 441 mapp. 123 sub. 13 piano 4 cat. A/4 vani 4 R.C. euro 475,14 prezzo base euro 240.848,00 Si precisa che l’immobile è attualmente occupato. La proprietà dell’immobile viene trasferita con l’occupazione del conduttore e del suo nucleo familiare. Si segnala altresì che il contratto di locazione è stato già risolto con ordinanza di sfratto per morosità n. cron. 10315/2020 in data 10.12.2020 nell’ambito della procedura NRG 20022/2020 avanti il Tribunale di Milano e che in data 18.1.2021 veniva pure notificato l’atto di precetto per il rilascio dell’immobile. L’esecuzione dello sfratto è attualmente sospesa con provvedimento governativo (art. 103, comma sesto, D.L. 18/2020) ed alla ripresa verrà completata a spese della venditrice con la richiesta degli accessi all’ufficiale giudiziario competente per territorio, previa notifica dell’avviso di sloggio.
  • Lotto 2: Fg. 441 mapp.123 sub. 803 piano 4 cat. A/4 vani 3 R.C. euro 418,33 prezzo base euro 154.937,10

Il prezzo di vendita di ogni singolo lotto è determinato a corpo e non a misura, pertanto alcuna eccezione potrà essere sollevata rispetto a rilievi diversi delle misure.

Ai sensi dell’art. 12 del D.Lgs. n. 42/2004 la Direzione Regionale del Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo per la Lombardia con proprio atto prot.n. 0002490 del 24.04.2018 ha espresso esito negativo in merito alla verifica di interesse culturale dell’immobile.

SARANNO AMMESSE ALLA PROCEDURA DI VENDITA SOLTANTO LE OFFERTE ECONOMICHE NON INFERIORI AL PREZZO BASE.

Il deposito cauzionale provvisorio a garanzia di ogni singola offerta da versare esclusivamente a mezzo di assegno circolare non trasferibile intestato a “Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano”, è determinato per ogni singolo lotto come dalla seguente tabella:

  • Lotto 1: deposito cauzionale euro 24.084,00
  • Lotto 2: deposito cauzionale euro 15.493,00

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

Gli interessati dovranno consegnare a mani le offerte in busta chiusa presso lo studio del notaio dr.ssa Laura Fidanza, con studio in Milano via G.Leopardi n. 8, telefono 02/45381630, entro e non oltre le ore 10.00 di martedì 18 maggio 2021.

Le offerte che perverranno in ritardo rispetto al predetto termine non verranno prese in considerazione. Il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente.

Sulla busta contenente l’offerta dovrà essere apposta la seguente dicitura:

- OFFERTA PER L’ACQUISTO Di UNITA’ IMMOBILIARE AD USO ABITAZIONE - MILANO - V.LE PICENO N. 1 - NON APRIRE – LOTTO N.. (indicare il lotto per cui viene presentata l’offerta).

 È CONSENTITA LA PRESENTAZIONE DI OFFERTE PER LOTTI DIVERSI DA PARTE DI UN UNICO OFFERENTE

Le offerte pervenute, distinte per ogni singolo lotto, saranno aperte in seduta pubblica alla presenza del Notaio dott.ssa Laura Fidanza, presso la Sede della Fondazione in Milano – Via Vivaio n. 7 - nello stesso giorno di scadenza di presentazione delle offerte, martedì 18 maggio 2021 con inizio alle ore 14.30.

LE OFFERTE NON SARANNO CONSIDERATE VALIDE, E QUINDI NON SARANNO VALUTATE, SE NON RISULTERA’ ALLEGATO ALLE STESSE L’ASSEGNO CIRCOLARE COMPROVANTE L’AVVENUTO VERSAMENTO DEL DEPOSITO CAUZIONALE PROVVISORIO COME SOPRA STABILITO.

MODALITA’ DI GARA

Le offerte saranno aperte in seduta pubblica nel giorno e nell'ora sopra indicata.

Nel caso di più offerte segrete, il Presidente della procedura di vendita, immediatamente dopo l’apertura delle stesse, darà luogo ad una fase di rilanci migliorativi non inferiore ad euro 2.000,00 (euroduemila/00) ciascuno riservata ai soggetti che hanno presentato le tre migliori offerte per ogni singolo lotto. In caso di parità di offerte segrete rientranti tra le tre migliori offerte, queste concorreranno alla fase successiva dei rilanci migliorativi.

TUTTE LE INFORMAZIONI SULLE MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE SI TROVANO NELL'AVVISO DI VENDITA COMPLETO:

Download

 Avviso di vendita completo

 Planimetria lotto 1

 Planiemtria lotto 2

 

Patrimonio immobiliare

Questo sito o gli strumenti installati forniti da terze parti si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione si acconsente all'uso di cookie.