Ritratto di Giuseppe Tealdi

Il benefattore, ripreso a tre quarti sullo sfondo di un muro, trattiene nella mano destra il cappello a cilindro e nella sinistra il bastone da passeggio.


Autore: Francesco De Magistris

1851 circa, olio su tela, cm 145 x 110

Giuseppe Tealdi, deceduto in Milano il 24 marzo 1851, nelle proprie disposizioni testamentarie riserva all’Istituto dei Ciechi un legato di lire 6000. I documenti d’archivio non forniscono informazioni circa l’esecuzione del ritratto, che può essere datato al 1851, anno della morte del benefattore.

RESTAURO: 1997, Irminia Felicetti.
COLLOCAZIONE: Piano Terra, Corridoio Centro Materiale Didattico
INVENTARIO: BC 2848/2012

FONTI ARCHIVISTICHE: ASICMI, Benefattori, Benefattori in alfabetico, b. 88, fasc. 1076

Questo sito o gli strumenti installati forniti da terze parti si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione si acconsente all'uso di cookie.