Un bagaglio per il viaggio - Spettacolo con Cesare Cadeo, giovedì 23 marzo 2017


Spettacolo su padre Guido Savoldi all'Istituto dei Ciechi di Milano con Cesare Cadeo e Gabriella Golia. Giovedì 23 marzo alle ore 20.45

Cesare Cadeo sul palcoPadre Giulio è stato un uomo umile e straordinario che ha donato la vita ai bisognosi, destinando il suo amore incondizionato ai malati e ai sofferenti nel corpo e nello spirito. Un vero "dottore delle anime", che ancora oggi vive nei cuori di chi l'ha conosciuto e nelle testimonianze delle sue opere.

Lo spettacolo presenta l'audiolibro "Una colomba bianca" di Marcella Giuliani, in cui si racconta lo straordinario incontro con un «piccolo frate dal grande cuore», padre Giulio Savoldi, dell'ordine dei Frati Cappuccini. Un incontro che ha indotta l'autrice a cambiare radicalmente il senso della propria vita.

Sotto la regia di Cesare Cadeo, giornalista e volto noto della televisione italiana, risuoneranno le parole e i pensieri del frate a cui Marcella Giuliani ha voluto rendere omaggio con il volume, divenuto ora un audiolibro in grado di raggiungere la vita e toccare il cuore di ogni uomo e donna, giovane e anziano.

Nel corso della serata del 23 marzo, in una rappresentazione ad atto unico nella Sala Barozzi, si alterneranno momenti musicali, parole e immagini che permetteranno agli spettatori di ascoltare, osservare e comprendere quale debba essere il "bagaglio" necessario per affrontare con serenità e consapevolezza il proprio percorso esistenziale.

A fianco di Cesare Cadeo si alterneranno sul palcoscenico i musicisti: Tonino Scala al pianoforte e tastiera; Bruno Tripoli al violino; Paolino Lucchese alla chitarra, con la partecipazione straordinaria di Gabriella Golia.

Lo spettacolo è a offerta libera, con prenotazione obbligatoria, fino a esaurimento posti. Il ricavato sarà devoluto all'Istituto dei Ciechi di Milano.

Info e prenotazioni

Tel. 329 76 93 915

Quando

Giovedì 23 marzo, alle ore 20.45

Dove

Istituto dei Ciechi, in via Vivaio 7