Silvia Zaru in concerto - sabato 10 giugno


Silvia Zaru in concerto all'Istituto dei Ciechi

Sabato 10 giugno alle ore 21.00, all'Istituto dei Ciechi, l’artista Silvia Zaru si esibirà nel concerto per pianoforte e voce “Un americano a Parigi. Da Gershwin a Edith Piaf”

Presso la prestigiosa Sala Barozzi dell’Istituto dei Ciechi di Milano, si terrà il primo appuntamento del Trittico Musicale a cura di Silvia Zaru

L’artista si esibirà in un raffinato ed emozionante Concerto per pianoforte e voce.

Biglietti

Il costo del biglietto è di € 12 ed è acquistabile, in prevendita, telefonando al numero 320 7080570 (posti limitati).

Silvia Zaru

Laureata in Jazz con 110 e lode presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano, si è Diplomata brillantemente in Pianoforte, Composizione, Didattica della Musica presso lo stesso Conservatorio. Si è classificata ai primi posti in vari Concorsi Internazionali e Nazionali, sia come Pianista che come Compositrice. Si è esibita in vari teatri, in Italia e all'estero, sia come solista che in varie formazioni cameristiche.
Ha eseguito diversi concerti con prestigiose orchestre internazionali ed ha suonato con musicisti del calibro di Paolo Fresu, Enrico Intra, Attilio Zanchi... proponendo suoi inediti arrangiamenti dei brani eseguiti. Ha partecipato, in qualità di cantante e pianista, a diverse trasmissioni radiofoniche e televisive su Rai 1, Telenova, Odeon Tv, Telepace, Telelombardia, Telearena, Videolina, Antenna 3, Radio Popolare.
Ha collaborato con le case editrici DE AGOSTINI e BMG, realizzando cd di supporto a testi di Educazione Musicale per ragazzi. Ha al suo attivo diverse incisioni discografiche: “Italian pop & rock salad”, “Sincerity and love”, “Viaggio nel sogno”, “Il mondo, una sola voce”, “Dal Romanticismo ai giorni nostri”, “Melodie indimenticabili per un magico Natale”...
Attualmente lavora in qualità di Docente di Pianoforte presso il Liceo Musicale Tenca di Milano e prosegue la propria attività concertistica riscuotendo ovunque ampi consensi.

Download

Scarica la locandina