Centro Diurno Disabili "Istituto dei Ciechi di Milano"

Utenti impegnati in attività socio-educative

Il Centro Diurno Disabili (CDD), è un servizio della Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano Onlus ed occupa una palazzina, nel contesto dell’edificio di Sede. È una struttura semiresidenziale socio-sanitaria accreditata da Regione Lombardia che accoglie persone disabili con età compresa tra i 18 ed i 65 anni.

Il CDD può accogliere fino a 24 soggetti (posti abilitati 24), di sesso maschile e femminile, la cui fragilità è definita dall’appartenenza alle classi stabilite da Regione Lombardia.

È aperto 47 settimane all’anno, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 16.00, secondo un calendario stabilito annualmente.

Accogliamo persone con disabilità visiva e non.

Ogni persona accolta viene considerata in base alle proprie potenzialità e risorse individuali e orientata in modo particolare verso la conquista, l’acquisizione o il mantenimento delle proprie autonomie.

Le attività tengono conto quindi di vari aspetti della vita della persona, quali quello cognitivo, fisico-motorio, relazionale-comunicativo, emotivo, unitamente alla dimensione del sé, dell’ambiente, degli altri.

Per ogni utente l’équipe multidisciplinare compila un Progetto Individuale (PI) e lo verifica periodicamente, tenendo conto di ogni persona, dei suoi bisogni, dei suoi limiti ma anche delle abilità residue realmente possedute o emergenti.

I Progetti Individuali, formulati dall’équipe multidisciplinare, vengono condivisi con utenti e familiari.

All’interno della nostra équipe sono presenti figure professionali che, affiancano alle competenze proprie della professione, specifica formazione ed esperienza tiflologica (equipe tiflo assistenziale).

Dalla sezione “MODULISTICA” è possibile scaricare:

  • la “Carta dei Servizi” per avere maggiori informazioni sul nostro CDD;
  • il “Modulo Richiesta Ammissione ed Allegati” (documentazione necessaria per la domanda di ingresso e inserimento nella lista di attesa)

Per ulteriori informazioni sul servizio, è possibile:

  • telefonare al numero 0277226271, oppure
  • inviare una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.