Display Braille

Formazione per giornalisti: Internet e disabilità

Costruire giornali e siti d’informazione accessibili ai disabili

Nel corso della giornata del 27 settembre verrà offerta una panoramica completa delle opportunità che l’innovazione tecnologica e la creazione di un ecosistema editoriale digitale accessibile offrono alle persone non vedenti, ipovedenti e dislessiche. La giornata si aprirà con una presentazione dell’evoluzione normativa nazionale e internazionale in atto nel campo dell’accessibilità dei contenuti.

Verranno presentati anche i dati sui potenziali utenti, descrivendo le loro necessità e le modalità di lettura più utilizzate. Saranno poi illustrate le caratteristiche che le diverse tipologie di pubblicazioni e i siti web devono avere per poter essere accessibili a tutti.

Un focus particolare sarà dedicato all’utilizzo dei social e agli accorgimenti da seguire per produrre contenuti social più accessibili. È prevista anche una dimostrazione pratica delle diverse forme di lettura usate dalle persone con disabilità visiva (braille, a caratteri ingranditi, audio). La giornata si inserisce all’interno delle iniziative del progetto MiCa – Milano per la Cultura Accessibile #conFondazioneCariplo

Relatori

Alessandro Galimberti - presidente Ordine Giornalisti della Lombardia; Cristina Mussinelli, Segretario Generale Fondazione LIA (Libri Italiani Accessibili); Elisa Molinari Responsabile delle attività di formazione e dei progetti speciali della Fondazione; Gregorio Pellegrino È Responsabile Ricerca e Sviluppo della Fondazione LIA; Franco Lisi Direttore Scientifico Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano; Francesco Cusati dipendente della Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano, opera nell'ambito dei servizi al lavoro a Supporto dell'inserimento lavorativo e della riqualificazione delle persone con disabilità visiva ed è Docente di informatica e tecnologie assistive; Ivana Cavallini; Fabrizio Sordi dipendente della Fondazione Istituto dei Ciechi diMilano si occupa: di verifica di siti web e valutazione di conformità rispetto alla normativa vigente in materia di accessibilità.

Programma

  • 9.30 - 10.00 – Saluti istituzionali
  • 10.00 - 10.30 - Inclusione sociale e soggetti deboli: cosa dice l’art. 6 del Testo unico dei doveri del giornalista - Alessandro Galimberti - Presidente Ordine Giornalisti della Lombardia
  • 10.30 – Lettura digitale accessibile: potenzialità per le persone con disabilità visive - Cristina Mussinelli, Segretario Generale Fondazione LIA (Libri Italiani Accessibili)
  • Evoluzione normativa nazionale e internazionale in atto nel campo dell’accessibilità dei contenuti digitali – Cristina Mussinelli
  • Le persone con disabilita visive, loro esigenze e diverse modalità di lettura digitale – Elisa Molinari
  • La produzione delle pubblicazioni digitali accessibili e le iniziative della Fondazione LIA – Gregorio Pellegrino
  • Domande dal pubblico
  • 14.00 – Introduzione alle tematiche della sessione pomeridiana: accessibilità, comunicazione digitale, percorsi inclusivi dei disabili visivi nel mondo della scuola e del lavoro – Franco Lisi Direttore Scientifico Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano
  • L’evoluzione tecnologica nella riforma pedagogica: servizi proposti dalla Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano a favore dell’inclusione scolastica dei disabili visivi – Franco Lisi
  • Il ruolo delle tecnologie avanzate in un mercato del lavoro che cambia: nuovi scenari occupazionali per le persone con disabilità visiva  – Ivana Cavallini
  • L’accessibilità dei siti web e delle piattaforme: normative vigenti e processi produttivi - Fabrizio Sordi
  • Social Media e nuove modalità di comunicazione per i ciechi – Francesco Cusati
  • 16.15 - Domande dal pubblico
  • Conclusioni

Data e orari

Venerdì 27 settembre 2019 - 9.30 – 13.00, 14.00 – 17.00

Sede

Sala Barozzi - Istituto dei Ciechi di Milano, via Vivaio 7 Milano

 

Iscrizioni

Sigef

Questo sito o gli strumenti installati forniti da terze parti si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione si acconsente all'uso di cookie.